Print Friendly, PDF & Email


Salvatore Pelle, detto Sarvu Gambazza (San Luca, 4 dicembre 1957), è un criminale italiano della ‘ndrangheta è stato capo della cosca Pelle di San Luca facente parte della locale Pelle-Nirta-Romeo.
È figlio di Antonio Pelle, detto Ntoni Gambazza.
Giovanni Leone fu il suo avvocato quando ancora minorenne commise i suoi primi reati. Salvatore Pelle è sposato con due figli. Gestiva il traffico di stupefacenti a livello internazionale. I suoi fornitori erano principalmente turchi e colombiani. Si dà alla latitanza dal 1991, e viene inserito dal Ministero dell’Interno fra i 30 latitanti più pericolosi.
Viene arrestato a Reggio Calabria l’11 marzo 2007 dal vicequestore Luigi Silipo. L’operazione è stata diretta dal capo della Squadra Mobile Salvatore Arena e gestita dal sostituto procuratore generale Francesco Neri. Per spostarsi durante la latitanza utilizzava solo treni e autobus, era anche sprovvisto di telefonino. Verrà condannato a 11 anni di carcere.

Adelphi - Ottobre16

Share with:

Leggi anche  Salvatore Coluccio

Lascia un commento